giovedì 28 febbraio 2013

Crumble di pere e cioccolato al profumo di zenzero e cannella. Con un dolce così il dopocena di San Valentino è assicurato!


Questa è l'ultima delle mie ricettine del famoso Menù di San Valentino di quest'anno.......il dolce, il famoso "crumble"!!! una roba di un buono esagerato!

Questo strano dolce "sbricioloso" e "croccantoso" lo avevo visto fare pi volte nei programmi di cucina.....facile, anzi facilissimo ma, non lo avevo mai fatto prima! La parola "crumble" in inglese sta per "sbriciolarsi"....ed infatti ciò che vi vado a proporre è un dolce con della frutta, con tanta cannella (che io adoro) e delle....briciole!!!!!!




Non appena lo infornerete, per tutta casa sentirete diffondersi un profumo...sublime.....incantevole.....straordinario e non vedrete l'ora di sfornarlo per ...fiondarvici sopra...come abbiamo fatto io e mio marito!!!!!!!!! e......non riuscirete più a farne a meno.....credo che crei dipendenza!!!!!!

L'idea per questa ricetta l'ho presa da qui

Ingredienti per 2/4 persone:
2 pere grandi
succo di un limone
un cucchiaio da minestra raso di zucchero bianco
60 gr. di burro
100 gr. di zucchero di canna
100 gr. di farina 00
pezzetti di cioccolato fondente
cannella q.b.
zemzero q.b.

Preparazione:
lavate e sbucciate le pere, tagliatele a cubetti e mettetele direttamente nella pirofila che andrà in forno; spolveratele con lo zucchero bianco, aggiungete il succo di limone, lo zenzero, la cannella e i pezzettini di cioccolato fondente, mescolate il tutto e lasciate riposare.



A parte facciamo il crumble unendo il burro morbido allo zucchero di canna ed alla farina e lavorando il tutto per qualche minuto con le punte delle dita, non serve metterlo nell'impastatrice, ci vogliono davvero 3 minuti!!!!! non appena il tutto sarà amalgamato, sbriciolatelo su tutta la superficie della vostra teglia ricoprendo ben bene le pere, non schiacciate con le mani il composto, sbriciolateglielo sopra!

Mettete tutto in forno, che ovviamente avrete ber riscaldato prima, a 170°. fino a quando non vedrete scurire la crosticina sopra.

Fatelo intiepidire e vi assicuro che ne rimarrete stregati!!!!!! E la mattina dopo era ancora più croccante......!!!!!


Ci avrà messo si e no 10 minuti a farlo, è un dolce velocissimo ed economicissimo ma di un buono ...esagerato...peccato non averlo provato prima!!!!!!

Nessun commento :

Posta un commento

Mi piacerebbe sapere la tua opinione su ciò che hai appena letto...il confronto serve a migliorarsi :)e non DIMENTICARTI DI AGGIUNGERTI AI LETTORI DEL BLOG (vai sul box "chi mi segue" e...clicca su "unisciti a questo sito" sarò felice di averti tra i miei amici <3